Forums
Shkodra -Lajme - Forum - Chat - Muzik - Radio -Video - TV :: Forums :: Temat Shoqërore - Shkencat :: Letersia
 
<< Previous thread | Next thread >>
Fragmente Nga Librat
Go to page  1 2 3 4 5
Moderators: :::ShkoderZemer, SuperGirl, babo, ⓐ-ⓒⓐⓣ, Edmond-Cela, ::bud::, ~*Christel*~, Al Bundy, :IROLF:, ::albweb::, OLIVE OYL
Author Post
SuperGirl
Wed Jan 30 2013, 01:36pm
Miss.Felicity!


Registered Member #514
Joined: Thu Feb 15 2007, 10:58am

Posts: 36201
Tesh sa kohe qe du me e ble iket liber, m'doli para kjo pjese e thash po e ndaj me ju.

Prej: Fitzgerald - The Great Gatsby

"There must have been moments even that afternoon when Daisy tumbled short of his dreams -- not through her own fault, but because of the colossal vitality of his illusion. It had gone beyond her, beyond everything. He had thrown himself into it with a creative passion, adding to it all the time, decking it out with every bright feather that drifted his way. No amount of fire or freshness can challenge what a man will store up in his ghostly heart.”



Bre mâ zi kem' pun't tue shkue
Se kto mend vijn' tue u pakue ka vijn' krenat tue u shtue...(Gj.F.)

Back to top
SuperGirl
Wed Jan 30 2013, 01:37pm
Miss.Felicity!


Registered Member #514
Joined: Thu Feb 15 2007, 10:58am

Posts: 36201
Edhe nji prej Lolites se Nobokovit

There are two kinds of visual memory: one when you skillfully recreate an image in the laboratory of your mind, with your eyes open; and the other when you instantly evoke, with shut eyes, on the dark innerside of your eyelids, the objective, absolutely optical replica of a beloved face, a little ghost in natural colors (& this is how I see lolita).



Bre mâ zi kem' pun't tue shkue
Se kto mend vijn' tue u pakue ka vijn' krenat tue u shtue...(Gj.F.)

Back to top
SuperGirl
Wed Mar 13 2013, 08:20pm
Miss.Felicity!


Registered Member #514
Joined: Thu Feb 15 2007, 10:58am

Posts: 36201
Prej Mitch Albom, 'The Time Keeper'






Bre mâ zi kem' pun't tue shkue
Se kto mend vijn' tue u pakue ka vijn' krenat tue u shtue...(Gj.F.)

Back to top
SuperGirl
Mon Mar 18 2013, 12:27pm
Miss.Felicity!


Registered Member #514
Joined: Thu Feb 15 2007, 10:58am

Posts: 36201
«Era così piacevole tener vicino una bevanda calda mentre leggeva e leggeva, nella sua stanzetta silenziosa. I libri le aprivano mondi nuovi e le facevano conoscere persone straordinarie che vivevano una vita piena d’avventure. Viaggiava su antichi velieri con Joseph Conrad. Andava in Africa con Ernest Hemingway e in India con Kipling. Girava il mondo restando seduta nella sua stanza in un piccolo villaggio inglese».

Roal Dahl, “Matilde”




Bre mâ zi kem' pun't tue shkue
Se kto mend vijn' tue u pakue ka vijn' krenat tue u shtue...(Gj.F.)

Back to top
SuperGirl
Tue Apr 02 2013, 12:19pm
Miss.Felicity!


Registered Member #514
Joined: Thu Feb 15 2007, 10:58am

Posts: 36201







Bre mâ zi kem' pun't tue shkue
Se kto mend vijn' tue u pakue ka vijn' krenat tue u shtue...(Gj.F.)

Back to top
- Stella -
Thu Apr 04 2013, 09:50pm

Registered Member #3337
Joined: Wed Sep 23 2009, 05:25pm

Posts: 5501


Ai e dinte se pse donte ta puthte atë. Sepse ajo ishte e bukur. Dhe përara kësaj, sepse ajo ishte e këndshme. Dhe para kësaj se ajo ishte e zgjuar dhe kishte humor.., Sepse ai mund ta imagjinonte duke ndërmarrë një udhëtim të gjatë me të dhe nuk do të mërzitej. Sepse kurdoherë që ai shikonte diçka të re dhe interesante, ose të re dhe qesharake, ai gjithmonë pyeste veten se çfarë do të thoshte ajo rreth tyre - sa yje do t'i dhuronte ajo dhe pse.

* Rainbow Rowell


Sogno felicità piccole e occhi grandi per vederle




Back to top
- Stella -
Thu Apr 04 2013, 10:05pm

Registered Member #3337
Joined: Wed Sep 23 2009, 05:25pm

Posts: 5501


Mesa duket jam një romantike e pashpresë. Vazhdoj të besoj se dashuria është vlera më e lartë... Nuk e mendoj dashurinë si zgjidhjen e një problemi. E mendoj dashurinë si një forcë të natyrës - të fortë si dielli, të domosdoshme, të papërcaktuar, madhështore...
Orbita ime e vogël e jetës rrotullohet rreth dashurisë, por nuk guxoj t'i afrohem më tepër se kaq...
E di se gjërat e vërteta në jetë, gjërat që unë i kujtoj gjërat që janë kthyer në duart e mia, nuk janë shtëpitë, llogaritë bankare, shpërblimet apo promovimet. Çfarë mbaj mend është dashuria - të gjitha llojet e dashurisë - dashuria e kësaj udhe të keqe, e këtij agimi, një ditë buzë lumit, një i huaj që e takova në një kafene. Madje edhe për veten time, e cila është gjëja më e vështirë nga të gjitha për t'u dashur, sepse dashuria dhe egoizmi nuk janë e njëjta gjë. Është e lehtë që të jesh egoist. Është e vështirë të duash atë që je.

* Jeanette Winterson


Sogno felicità piccole e occhi grandi per vederle




Back to top
SuperGirl
Sat Apr 13 2013, 02:24pm
Miss.Felicity!


Registered Member #514
Joined: Thu Feb 15 2007, 10:58am

Posts: 36201
"Il viaggio non finisce mai. Solo i viaggiatori finiscono. E anche loro possono prolungarsi in memoria, in ricordo, in narrazione. Quando il viaggiatore si è seduto sulla sabbia della spiaggia e ha detto: “Non c’è altro da vedere”, sapeva che non era vero. Bisogna vedere quel che non si è visto, vedere di nuovo quel che si è già visto, vedere in primavera quel che si è visto in estate, vedere di giorno quel che si è visto di notte, con il sole dove la prima volta pioveva, vedere le messi verdi, il frutto maturo, la pietra che ha cambiato posto, l’ombra che non c’era. Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre. Il viaggiatore ritorna subito."

José Saramago, "Viaggio in Portogallo"


Thjesht e mrekullushme!



Bre mâ zi kem' pun't tue shkue
Se kto mend vijn' tue u pakue ka vijn' krenat tue u shtue...(Gj.F.)

Back to top
- Stella -
Sun Apr 14 2013, 03:44pm

Registered Member #3337
Joined: Wed Sep 23 2009, 05:25pm

Posts: 5501
SuperGirl ka shkruar:

"Il viaggio non finisce mai. Solo i viaggiatori finiscono. E anche loro possono prolungarsi in memoria, in ricordo, in narrazione. Quando il viaggiatore si è seduto sulla sabbia della spiaggia e ha detto: “Non c’è altro da vedere”, sapeva che non era vero. Bisogna vedere quel che non si è visto, vedere di nuovo quel che si è già visto, vedere in primavera quel che si è visto in estate, vedere di giorno quel che si è visto di notte, con il sole dove la prima volta pioveva, vedere le messi verdi, il frutto maturo, la pietra che ha cambiato posto, l’ombra che non c’era. Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre. Il viaggiatore ritorna subito."

José Saramago, "Viaggio in Portogallo"


Thjesht e mrekullushme!


Ti rispecchia krejt ky fragment Super

Btw,nuk e njifshe ket shkrimtar,flm qe ma bane me zbulu se ja vleka.


Sogno felicità piccole e occhi grandi per vederle




Back to top
SuperGirl
Thu Apr 18 2013, 01:34pm
Miss.Felicity!


Registered Member #514
Joined: Thu Feb 15 2007, 10:58am

Posts: 36201
- Stella - ka shkruar:

SuperGirl ka shkruar:

"Il viaggio non finisce mai. Solo i viaggiatori finiscono. E anche loro possono prolungarsi in memoria, in ricordo, in narrazione. Quando il viaggiatore si è seduto sulla sabbia della spiaggia e ha detto: “Non c’è altro da vedere”, sapeva che non era vero. Bisogna vedere quel che non si è visto, vedere di nuovo quel che si è già visto, vedere in primavera quel che si è visto in estate, vedere di giorno quel che si è visto di notte, con il sole dove la prima volta pioveva, vedere le messi verdi, il frutto maturo, la pietra che ha cambiato posto, l’ombra che non c’era. Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre. Il viaggiatore ritorna subito."

José Saramago, "Viaggio in Portogallo"


Thjesht e mrekullushme!


Ti rispecchia krejt ky fragment Super

Btw,nuk e njifshe ket shkrimtar,flm qe ma bane me zbulu se ja vleka.




Un fillova me e lexu, e si gjithmone do ta hapi librin prej fundit. ahaha. gjithmone du me e dit fjaline mbyllese, e kur pash ket paragraf rash dekun krejt!

Nese don, mundesh me e marr librin e plote ktu:


jose_saramago_viaggio_in_portogallo.pdf



Bre mâ zi kem' pun't tue shkue
Se kto mend vijn' tue u pakue ka vijn' krenat tue u shtue...(Gj.F.)

Back to top
SuperGirl
Sun May 05 2013, 01:08pm
Miss.Felicity!


Registered Member #514
Joined: Thu Feb 15 2007, 10:58am

Posts: 36201
"Era una ragazza semplice, di quelle che sognano dietro ai libri e alle poesie, e se la vita è carogna non importa, una ragione buona per sorridere la trovi comunque. Era un tipo così. Ed era carina, questo bisogna dirlo. Non del genere vistoso, quelle che ti giri a guardarle. Più semplice. Ma aveva qualcosa che ti accalappiava, niente da dire, ce l’aveva. Come una specie di limpidezza, di trasparenza. Era quel tipo di donna che quando ce l’hai tra le braccia, sai che lei è lì, proprio tra le tue braccia e da nessuna altra parte. Non so se avete presente. Ma è una cosa rara. E bellissima, nel suo genere."

Alessandro Baricco - Barnum 2



Bre mâ zi kem' pun't tue shkue
Se kto mend vijn' tue u pakue ka vijn' krenat tue u shtue...(Gj.F.)

Back to top
- Stella -
Sat Jun 15 2013, 08:45pm

Registered Member #3337
Joined: Wed Sep 23 2009, 05:25pm

Posts: 5501


Kate Morton - Una follia lontana



[ Edited Sat Jun 15 2013, 09:34pm ]

Sogno felicità piccole e occhi grandi per vederle




Back to top
SuperGirl
Sun Jul 07 2013, 10:54pm
Miss.Felicity!


Registered Member #514
Joined: Thu Feb 15 2007, 10:58am

Posts: 36201
Prej Bariccos qe jam tu lexu e ma knaqi shpirtin. Oceano mare.

Sabbia a perdita d'occhio, tra le ultime colline e il mare - il mare - nell'aria fredda di un pomeriggio quasi passato, e benedetto dal vento che sempre soffia da nord.
La spiaggia. E il mare.
Potrebbe essere la perfezione immagine per occhi divini mondo che accade e basta, il muto esistere di acqua e terra, opera finita ed esatta, verità - verità - ma ancora una volta è il salvifico granello dell'uomo che inceppa il meccanismo di quel paradiso, un'inezia che basta da sola a sospendere tutto il grande apparato di inesorabile verità, una cosa da nulla, ma piantata nella sabbia, impercettibile strappo nella superficie di quella santa icona, minuscola eccezione posatasi sulla perfezione della spiaggia sterminata. A vederlo da lontano non sarebbe che un punto nero: nel nulla, il niente di
un uomo e di un cavalletto da pittore.
Il cavalletto è ancorato con corde sottili a quattro sassi posati nella sabbia. Oscilla impercettibilmente al vento che sempre soffia da nord. L'uomo porta alti stivali e una grande giacca da pescatore. Sta in piedi, di fronte al mare, rigirando tra le dita un pennello sottile. Sul cavalletto, una tela.



Bre mâ zi kem' pun't tue shkue
Se kto mend vijn' tue u pakue ka vijn' krenat tue u shtue...(Gj.F.)

Back to top
SuperGirl
Sun Jul 07 2013, 10:55pm
Miss.Felicity!


Registered Member #514
Joined: Thu Feb 15 2007, 10:58am

Posts: 36201
Edhe nji pjese tjeter po prej te njejtit liber

Succede. Uno si fa dei sogni, roba sua, intima, e poi la vita non ci sta a giocarci insieme,
e te li smonta, un attimo, una frase, e tutto si disfa. Succede.
Mica per altro che vivere è un mestiere gramo.
Tocca rassegnarsi. Non ha gratitudine, la vita, se capite cosa voglio dire.



Bre mâ zi kem' pun't tue shkue
Se kto mend vijn' tue u pakue ka vijn' krenat tue u shtue...(Gj.F.)

Back to top
SuperGirl
Sun Jul 07 2013, 10:58pm
Miss.Felicity!


Registered Member #514
Joined: Thu Feb 15 2007, 10:58am

Posts: 36201
- Stella - ka shkruar:



Kate Morton - Una follia lontana





Bukur stella. A je tu e lexu?



Bre mâ zi kem' pun't tue shkue
Se kto mend vijn' tue u pakue ka vijn' krenat tue u shtue...(Gj.F.)

Back to top
SuperGirl
Mon Feb 10 2014, 10:51am
Miss.Felicity!


Registered Member #514
Joined: Thu Feb 15 2007, 10:58am

Posts: 36201
"C'è chi ti legge come un libro aperto, chi ti chiude come un libro letto, chi ti scrive come un libro bianco, chi ha perso il segnalibro, chi voleva leggerti ma le emozioni non erano in saldo, chi ti ha sfogliato e riposto sullo scaffale, chi ti ha portato a casa e messo in libreria.
Forse un giorno qualcuno ti legge sul serio, dalla copertina all’ultima pagina, e ti porta con sé come il dono piu’ prezioso.”

F. P. Ettari





Bre mâ zi kem' pun't tue shkue
Se kto mend vijn' tue u pakue ka vijn' krenat tue u shtue...(Gj.F.)

Back to top
- Stella -
Mon Feb 10 2014, 02:52pm

Registered Member #3337
Joined: Wed Sep 23 2009, 05:25pm

Posts: 5501
SuperGirl ka shkruar:

"C'è chi ti legge come un libro aperto, chi ti chiude come un libro letto, chi ti scrive come un libro bianco, chi ha perso il segnalibro, chi voleva leggerti ma le emozioni non erano in saldo, chi ti ha sfogliato e riposto sullo scaffale, chi ti ha portato a casa e messo in libreria.
Forse un giorno qualcuno ti legge sul serio, dalla copertina all’ultima pagina, e ti porta con sé come il dono piu’ prezioso.”

F. P. Ettari





Ah sa e bukur. Flm qe e prune Super


Sogno felicità piccole e occhi grandi per vederle




Back to top
- Stella -
Mon Feb 24 2014, 09:33pm

Registered Member #3337
Joined: Wed Sep 23 2009, 05:25pm

Posts: 5501

Il custode del faro



Sogno felicità piccole e occhi grandi per vederle




Back to top
Go to page  1 2 3 4 5  

Jump:     Back to top

Syndicate this thread: rss 0.92 Syndicate this thread: rss 2.0 Syndicate this thread: RDF
Powered by e107 Forum System
Kerko ne Google dhe ShkodraOnline.Com
Custom Search
Mire se Vini
Emri i Identifikimit:

Fjalkalimi:




Me Kujto

[ ]
[ ]
Muzik Shkodrane - Sagllam


 
Chat Box
You must be logged in to post comments on this site - please either log in or if you are not registered click here to signup

Shkodra ne Youtube
Any use of the name and content of this website without the explicit written consent of the owners is strictly prohibited and it is protected under law. Email:webmaster@shkodraonline.com Per cdo ankese ju lutem mos hezitoni te na shkruani Flm. info@shkodraonline.com
Theme created by Free-Source.net
Render time: 0.2355 sec, 0.0722 of that for queries. DB queries: 51. Memory Usage: 2,898kB